Cosmetica a chilometro 0

Quando si sente parlare di “kilometro 0” il riferimento è sempre al cibo. Da un po’ di tempo, però, questo concetto è stato mutuato anche nel mondo della bellezza con un canale privilegiato a favore delle SPA. Ci sono infatti i centri benessere che sfruttano la vicinanza alle terme e impiegano l’acqua termale per arricchire i prodotti con cui eseguono i trattamenti o altri che usano i principi attivi di piante coltivate in zona.

Questo accade per esempio al Sardegna Grand Hotel Terme di Fordongianus che nella propria SPA usa prodotti con principi attivi del mirto e dell’elicriso, piante sarde per eccellenza.

La SPA Vinothérapie Caudalie, nel cuore di Graves, nella regione dei grandi vini del bordelais, tra la Garonna, Médoc e Sauternes, usa un’acqua sorgiva naturalmente calda, attinta a 540 metri di profondità, ricca di minerali e oligoelementi per amplificare i risultati dei trattamenti di vinoterapia fatti con le uve coltivate nelle vigne di famiglia. Stessi principi attivi che si ritrovano nei cosmetici che si possono usare a casa propria.

Il gruppo croato Lošinj Hotels & Villas ha personalizzato le offerte a seconda dell’ubicazione della SPA. Così nella struttura dell’isola di Susak i trattamenti sono a base di origano e del vino locale, mentre in quella di Unije, nota per i suoi oliveti, sono base l’olio e in quella di Lošinj all’arancio dolce.

Anche le aziende produttrici sono andate alla riscoperta del territorio per proporre linee a kilometro 0. Dalla fredda Siberia sta arrivando in Italia una linea prodotta unicamente con materie prime locali. La scelta è vastissima visto che nella regione sono presenti più di 4000 varietà di vegetali, e comprende linee uomo, donna, bambino e professionali. La tedesca Lavera utilizza più di 300 ingredienti provenienti da coltivazioni biologiche controllate o da zone di raccolta spontanea ubicate nella regione dove ha la sede in cui vengono prodotti gli estratti. Rimanendo all’estero (tutti i prodotti sono reperibili anche in Italia), in Israele Ahava sfrutta l’acqua del Mar Morto ricca di magnesio, calcio, sodio e il potassio oltre che zinco, ferro, zolfo e stronzio, elementi fondamentali per la salute della pelle.

Nel nostro Paese non mancano gli esempi di bellezza a kilometro 0. A Medicina (Bologna) c’è E.Cos che segue la filiera dal campo alla confezione. Infatti i cosmetici Segreti di Natura sono prodotti con le essenze di piante officinali coltivate in campi di proprietà e, soprattutto, sono certificati BioAgriCert. È certificata anche la lavanda da cui viene estratto un olio essenziale puro che viene impiegato nei prodotti Lavanda del Lago. La lavanda è prodotta nei vivai di Calcinato (Brescia) vicinissimo al luogo di lavorazione che si trova a Moniga del Garda dove ha sede l’azienda.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare il servizio offerto. I cookies impiegati sono solo quelli essenziali per il funzionamento del sito e sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookies e come cancellarli leggi la direttiva europea.

Accetta i cookies da questo sito

EU Cookie Directive Module Information